Reset stampanti EPSON

Le stampanti EPSON ma non solo, hanno un sistema di protezione per evitare la fuoriuscita dell’inchiostro dalla vaschetta di recupero. Questo fa si che le stampanti si bloccano improvvisamente restituendo come errore Waste Ink, questo significa che il tampone inchiostro o la vaschetta di raccolta inchiostro sono pieni. Questo errore viene segnalato anche se il tampone o la vaschetta non fossero realmente pieni in quanto esiste un contattore di pagine che fa supporre che siano pieni di inchiostro.

L’errore viene segnalato con l’accensione delle spie o led rossi che lampeggiano in modo alterno dei tasto con la goccia e quello con il cestino/foglio.

A questo punto sollevate il coperchio, premete il tasto per fare spostare la testina sulla sinistra e staccate forzatamente la spina in modo da far rimanere la testina sul lato sx e poter intervenire sul lato destro. Indossate dei guanti, prendete un pò di carta assorbente e tamponate le spugne che si trovano sulla destra, ripetere questa operazione fino a quando la carta assorbente rimane asciutta. Ora si dovrà resettare la stampante per azzerare il contatore e farla riniziare a stampare. Sarà necessario scaricare il programma il programma SSC Service Utility, disponibile per il download da questo link, tale software permetterà il Reset del tampone e dei chip delle cartucce. Installate SSC Service Utility e collegate la stampante al vostro PC, selezionare in SSC il modello della vostra stampante e ridurre il programma a icona. In basso a destra, sulla Barra degli Applicazioni, sarà disponibile una nuova icona relativa al programma. Cliccate con il tasto Destro e selezionate la voce Protection Counter e successivamente Reset Protection Counter. A questo punto il programma resetterà la vostra stampante e sarà possibile riutilizzarla nuovamente.